Gli Office 365 Groups cambieranno nome

Uno degli “esercizi” che Microsoft ci ha costantemente abituato a fare è quello del cambio nome a prodotti e strumenti.
Penso ancora ai vari cambi di nome di OneDrive (chi si ricorda di SkyDrive?) o di Skype for Business (OCS, poi Lync)…

Gli Office 365 Groups cambieranno nome in Microsoft 365 Groups.

Gli Office 365 Groups, nel bene e nel male, sono uno strumento fondamentale per il governo di membership e autorizzazioni trasversali ai diversi strumenti di Office 365.
Sappiamo quanto è intrecciata la gestione di contesti di lavoro, dove un team all’interno di Teams è in realtà collegato a una site collection SharePoint Online, ad una mailbox condivisa su Exchange Online, ad un piano di Planner, una community Yammer, …

Parliamo di oltre 22 applicazioni/strumenti di Office 365 che possono essere governati attraverso gli Office 365 Groups.

Appartenere a un Office 365 Group offre quindi una gestione “centralizzata” dei membri di un progetto, di un gruppo di lavoro o di un qualsiasi altro contesto che ci ha spinto ad aggregare strumenti, contenuti e persone.

Nel prossimo quarter Microsoft ha deciso di fare questo “renaming”, in linea verso la transizione verso il concetto di “Microsoft 365” (così come sta avvenendo anche per i nomi dei piani di sottoscrizione), ma che procurerà un certo mal di testa a tutti gli amministratori della piattaforma.

Prepariamoci dunque a fare un bel “Find and Replace” sulla documentazione dei nostri tenant Office 365! 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.