Riporto alcuni estratti di un post dal blog di Joris Poelmans, dove si parla di uno studio condotto da due studenti universitari in merito alla soddisfazione all’adozione SharePoint da parte degli utenti finali.

La realtà non è esattamente paragonabile a quella italiana, ma spesso è più vicina a quanto riportato dalle analisi americane.

L’analisi è stata condotta su di un campione di 130 utenti, per il 56% provenienti da organizzazioni sopra ai 1.000 dipendenti.

Ecco alcuni spunti:

  • La maggioranza degli utenti (73%) si dichiara soddisfatta o molto soddisfatta di SharePoint.
  • Le funzionalità per il document management risultano sotto utilizzate.
  • Tra i punti deboli o da migliorare:
    • Scarsa disponibilità di governance (17,06%)
    • Carenza di formazione per gli end-users (17,61%), dove il 55,7% degli intervistati dichiara di non aver ricevuto training.
    • Carenza di strategia riguardo all’utilizzo di SharePoint (16,44%).

Lo studio completo è disponibile online, ma solo in Dutch.

Sarebbe interessante che qualcuno si prendesse carico di un’analoga indagine anche in Italia… qualcuno si propone?