Oggi, approfittando del giorno di relax, mi sono dedicato a girovagare su Facebook: sono da tempo membro di Facebook e ne ho vissuto l'espansione e la crescita di popolarità…

Mi sono domandato (scusate la deformazione professionale) che razza di infrastruttura possa esserci alle spalle del sito 🙂 ed ecco allora qualche rapida ricerca.

Ho trovato questo sito http://www.insidefacebook.com/ dove si possono trovare diverse informazioni.

Da un post dello scorso aprile, ecco alcune indicazioni sull'infrastruttura di allora (10.000 web server!):

  • Number of MySQL servers – 1,800
  • Number of MySQL DBAs – 2
  • Number of Web servers – 10,000
  • Number of Memcached servers – 805
  • Poi, proseguendo le ricerche, ho letto che in ottobre il datacenter è stato ingradito, per far fronte alla crescita del numero degli utenti (nel mese scorso gli utenti sono cresciuti del 200%):

    Da segnalare anche l'accordo tra Facebook ed Intel, finalizzato all'utilizzo dei processori Xeon-based.