Come molti sapranno Chrome, il nuovo browser made in Google, è stato reso disponibile per il download in versione beta.

Naturalmente si tratta di un prodotto in beta, e come tale va trattato, con tutte le prudenze del caso (setup in soli ambienti di test e non di produzione).

Stamattina ho notato che sulla pagina principale di Google era presente in rilievo il link per il download, ora non lo vedo più.

Chissà che non sia dovuto ai problemi di sicurezza e vulnerabilità riscontrati da vari utenti.

Nel frattempo si registrano i primi pareri di utilizzo di Chrome per navigare siti SharePoint.