Uno degli aspetti in parte sottovalutati delle implementazioni SharePoint è forse il tema sicurezza.

O meglio, in parte ce occupiamo quando si ragiona su come impostare permissions, SharePoint Groups e Permission levels… ma spesso, ed in particolare nelle implementazioni Internet-faced di SharePoint, ci si dimentica dei pericoli "classici" dei siti web.

Uno di questi è la diffusione di Keylogger, ossia sistemi in grado di "catturare" le informazioni digitate dagli utenti, e tra queste le credenziali di accesso ai siti…

Segnalo quindi un tool freeware per chi temesse questo tipo di attività maligne: