Steve Smith e Penny Coventry, entrambi MVP SharePoint ed MCT di Combined Knowledge, hanno scritto un buon whitepaper che illusta come migrare un ambiente SharePoint 2007 da sistemi Windows Server 2003 a 32bits verso sistemi Windows Server 2008 a 64 bits.

Sono diversi i vantaggi che potrebbero suggerire il passaggio al nuovo sistema operativo:

  • IIS 7.0 – Better performance and management of Web Services
  • Powershell command line scripting
  • Better Security Management built into the OS
  • Virtualization with Hyper V
  • Performance improvements in the TCP/IP stack
  • Improved Monitoring tools and wizards.

I due autori sottolineano in una nota che è sì possibile implementare SharePoint Farm "miste" con sistemi a 32 e 64 bits, ma che è altrettando suggerito di evitare di "mischiare" server con architettura differente per lo stesso ruolo (come del resto scritto anche sulla KB).

Ecco il link al whitepaper.