Ancora download separato per WSS per gli utenti Windows Server 2008

Il blog ufficiale del team di Windows Server ha annunciato che WSS 3.0 non sarà presente tra gli elementi distribuiti "di serie" con Windows Server 2008.

Nei mesi passati si erano dette cose diverse, fino ad ipotizzare una specifica configurazione "role-based" dedicata a Windows SharePoint Services.

Naturalmente WSS 3.0 farà sempre parte del licensing, come accade oggi, di Windows Server, senza comportare oneri aggiuntivi per gli utenti di Windows Server 2008.

Ritengo ambigua questa decisione da parte di Microsoft, ambigua e possibile fonte di confusione tra i clienti ed i partner che stanno orientando convinti le proprie attenzioni verso WSS come piattaforma per soluzioni ed information sharing.

E-mail records management con SharePoint 2007

Segnalo la pubblicazione da parte di Mindsharp di un interessante whitepaper dedicato alla configurazione dei managed folder di Exchange Server 2007, del Records center di MOSS 2007 e dei client Outlook 2007, in funzione di uno scenario di archiviazione e storicizzazione delle e-mail all'interno di SharePoint 2007.

Il documento, composto da 55 pagine ricche di illustrazioni, è scaricabile gratuitamente, previa registrazione, all'interno della sezione Premium content.

Ancora qualche posto libero per il corso Intensive SharePoint Training for Site Builders

Segnalo che c'è ancora qualche posto libero per la prossima edizione del corso Intensive SharePoint 2007 Training for Site Builders, che si terrà a Bologna il 6-7-8 novembre 2007.

Si tratta del corso per la personalizzazione "estrema" dei siti SharePoint… "senza scrivere codice" della fortunata serie dei corsi ideati da Green Team.

Questi i contenuti di massima del corso:

  • Architettura di SharePoint 2007
  • La struttura logica di un portale
  • Il Web Content Management con SharePoint
  • La navigazione e il look and feel
  • I contenuti su SharePoint
  • I contenuti speciali per MOSS 2007
  • I contenuti secondo le proprie esigenze
  • Visualizzazioni per i contenuti
  • Portali diversi per utenti diversi
  • Riorganizzare la struttura del portale
  • Introduzione a SharePoint Designer 2007
  • Lavorare con le master page
  • Lavorare con i page layout
  • Personalizzare gli stili
  • Creare modelli di siti
  • Personalizzare la navigazione
  • Personalizzare web part con XSLT
  • Creare ListView e DataView
  • Connettere Web part
  • Creare workflow
  • Best practices

Per chi fosse interessato, è possibile trovare i dettagli ed il modulo di iscrizione sul sito http://www.mysharepoint.it

Non mancate!

MOSS 2007 for Search disponibile nella versione Trial

Segnalo che ora è disponibile per la valutazione anche la versione Microsoft Office SharePoint Server 2007 for Search, la versione speciale di MOSS per aggiungere ad un'infrastruttura WSS 3.0 soltanto le funzionalità di ricerca di MOSS 2007.

Il periodo di prova è di 6 mesi, quindi assolutamente adeguato ad un test approfondito.

La versione in valutazione di MOSS 2007 for Search è quella "Standard", che rappresenta alcune limitazioni rispetto alla versione Enterprise (es. non è possibile definire content sources di tipo BDC, esiste un limite nel numero dei documenti indicizzabili, ecc).

Segnalo infine che MOSS for Search segue un licensing "per server", a differenza del normale licensing di MOSS 2007, con la logica per CAL (Client Access License).

Ecco il link per il download.

Gli stipendi dei professionisti dell’IT

Il sito MCP Magazine ormai da 12 anni realizza uno studio/osservatorio sui compensi dei professionisti dell'IT.

Naturalmente occorre fare il giusto distinguo tra gli stipendi italiani e quelli negli Stati Uniti… però in ogni caso è carino osservare come i compensi possano variare in funzione delle certificazioni o, ancor meglio, rispetto alla specializzazione sui prodotti (ovviamente Microsoft).

In particolare provo a riportare un grafico sul trend dei compensi per prodotto. Magari qualcuno incerto potrebbe orientare il proprio studio 🙂

Salary by Microsoft Product Expertise

AAA Collaboratori cercasi

Sfrutto questo spazio per segnalare agli interessati un'opportunità professionale.

La mia azienda, Green Team, un Microsoft Gold Certified Partner con sede a Bologna, è alla ricerca di nuovi collaboratori. Questi i profili ricercati:

  • Sviluppatore/Sviluppatrice .NET,
    particolarmente orientato al lavoro di gruppo ed allo sviluppo in ambiente Microsoft .NET (linguaggio C#), ASP.NET 2.0 e superiori, XHTML, XML/XSLT, ADO.NET, SharePoint, Windows Workflow Foundation, SQL Server 2000/2005, K2 BlackPearl.
    Anche solo parte delle conoscenze richieste potrebbero essere interessanti per un profilo destinato alla crescita.
  • SharePoint Site Builder,
    particolarmente orientato alla realizzazione di soluzioni SharePoint-based (WSS 3.0 e MOSS 2007), analisi ed implementazione di personalizzazioni in ambiente SharePoint, sviluppo di personalizzazioni e workflow attraverso SharePoint Designer 2007 (customizzazione di Data Views, List Views, Workflow, rendering degli elementi attraverso XHTML e XSLT), personalizzazione del branding e look and feel attraverso la gestione di Master pages e CSS, sviluppo di processi e workflow attraverso K2 BlackPearl.
    Anche solo parte delle conoscenze richieste potrebbero essere interessanti per un profilo destinato alla crescita.

Per tutti i profili ricercati è previsto uno specifico piano di formazione e affiancamento a specialisti senior (coaching) all'interno di importanti progetti.

Sono titolo preferenziale le eventuali certificazioni MCP acquisite.

La principale sede di lavoro è Bologna, ma sono possibili brevi trasferte sul territorio nazionale.

Gli interessati possono scrivere direttamente a me, specificando nell'oggetto del messaggio "AAA Collaboratori cercasi".

Grazie.
Igor Macori

K2 ed i BDC di MOSS

Parlando di K2 BlackPearl mi è stato chiesto se è possibile gestire le integrazioni con SAP e con altri gestionali.

Ovviamente la risposta è sì. E le strade per farlo sono diverse.

Quella che mi attrae di più, anche per coerenza di architettura, è la possibilità di integrare K2 con i BDC (Business Data Catalog) di MOSS 2007 ed attraverso di questi gestire la comunicazione con SAP o altri.

In questo modo si evita di strutturare all'interno di K2 aspetti quali le istruzioni di connessione e di autenticazione verso l'entità esterna (DB SQL Server, Oracle, DB2, Web Services).

Sul fronte K2 si possono creare SmartObjects collegati ai BDC di SharePoint e quindi sfruttare questi elementi all'interno di un qualsiasi processo di BlackPearl.

Qui è possibile avere un'idea sulla possibile architettura e qui qualche dettaglio in più sull'integrazione tra K2 ed i BDC.

Grandi novità per i Community Kits per SharePoint

Già diverso tempo fa ho segnalato il rilascio su Codeplex del Community Kit per SharePoint.

Ora segnalo, grazie al Blog del Team di SharePoint, il rilascio di nuovi elementi estremamente interessanti: