Una delle novità del nuovo Exchange Server 2007 è quella di orientare l’utilizzo dei Public Folder (Cartelle Pubbliche) verso le liste e le raccolte di SharePoint 2007.


Considerando il volume dell’installato di Exchange in Italia e nel mondo, è facile immaginare che dietro a questa novità si nasconde un grosso business per i servizi di migrazione.


Sono infatti moltissime le aziende che utilizzando i Public Folder per condividere documenti e modelli (queste diventeranno Document Library), contatti (che saranno liste Contatti di SharePoint) e calendari di risorse condivise come le sale riunioni (e queste diventeranno liste Eventi).


Alla conferenza di Berlino ho conosciuto i colleghi di Quest Software, che hanno realizzato un tool per facilitare questo tipo di migrazione:
http://www.quest.com/public_folder_migrator_for_sharepoint/