Statistiche di accesso al Blog

Oggi, dando un’occhiata alle statistiche d’accesso al blog, ho notato che il blog è frequentato e la cosa mi fa piacere (significa che forse qualcosa di utile ci scrivo sopra :-)…


Ecco l’esame delle prime tre settimane di accessi dopo aver attivato il log per le statistiche:



  • Prima settimana: 1.045 page loads – 695 unique visitors – 579 first time visitors – 116 returning visitors

  • Seconda settimana: 1.141 page loads – 813 unique visitors – 703 first time visitors – 110 returning visitors

  • Terza settimana: 1.187 page loads – 842 unique visitors – 688 first time visitors – 154 returning visitors

Sinceramente non credevo tanti accessi, anche perchè a parte le e-mail ricevo davvero pochi commenti ai miei post… ma sono contento lo stesso 🙂

E’ partita la seconda edizione dell’Intensive SharePoint 2007 Training

Oggi è partita la seconda edizione del corso intensivo dedicato a SharePoint 2007.


Altri 16 allievi volenterosi, con i quali ho avuto il piacere di intrattenermi fino a poco fa in occasione dello SharePoint Technical After Hour 🙂


Come sempre le provenienze sono varie, da IT Pro a sviluppatori, provenienti da aziende private, università, ISV e system integrator.


La prossima edizione, programmata tra un mese esatto (27-28-29 marzo 2007) è in esaurimento e stiamo pensando alla quarta replica, verso metà aprile.


Vi aggiornerò come sempre sugli sviluppi.


 

R.A.D. Editor for MOSS 2007 gratuito

Grazie ad un accordo tra Telerik e Microsoft, è ora disponibile la versione per MOSS 2007 del popolare Rich-text editor che garantisce la piena compatibilità cross-browser. E’ così possibile sostituire l’editor standard di MOSS 2007 e di WSS 3.0 con uno ben più evoluto.


Il prodotto, già noto come add-on a pagamento per SharePoint 2003 e Microsoft CMS 2002, è ora disponibile gratuitamente per gli utenti che hanno licenziato Microsoft Office SharePoint Server 2007.


Ecco la pagina per il download.

Personalizzare le Content Query Webparts di MOSS 2007

Durante la prima edizione del corso Intensive SharePoint 2007 Training l’abbiamo definita “La WebPart delle Meraviglie” 🙂


Mi sto riferendo alla Content Query Webpart, che è una delle componenti più utili di MOSS 2007. Grazie ad essa è infatti possibile eseguire il “rollup” di contenuti provenienti da siti e sottositi, eseguire delle query (filtri, ordinamenti, ecc.), fino poi a devinirne un giusto look and feel attraverso l’utilizzo di XSLT.


Per impostazione predefinita le Content Query Webarts non mostrano eventuali campi custom provenienti dalle liste che contengono i dati, ma è possibile farlo apparire con qualche piccolo intervento descritto su questo articolo.

Il business della migrazione dei Public Folder

Una delle novità del nuovo Exchange Server 2007 è quella di orientare l’utilizzo dei Public Folder (Cartelle Pubbliche) verso le liste e le raccolte di SharePoint 2007.


Considerando il volume dell’installato di Exchange in Italia e nel mondo, è facile immaginare che dietro a questa novità si nasconde un grosso business per i servizi di migrazione.


Sono infatti moltissime le aziende che utilizzando i Public Folder per condividere documenti e modelli (queste diventeranno Document Library), contatti (che saranno liste Contatti di SharePoint) e calendari di risorse condivise come le sale riunioni (e queste diventeranno liste Eventi).


Alla conferenza di Berlino ho conosciuto i colleghi di Quest Software, che hanno realizzato un tool per facilitare questo tipo di migrazione:
http://www.quest.com/public_folder_migrator_for_sharepoint/