Sì, lo ammetto… ho sempre un po’ snobbato InfoPath 2003.
Non perché non ne percepissi il valore o l’importanza, ma proprio per i vincoli che imponeva lo strumento in termini di deployment ed utilizzo dei moduli.

Con InfoPath 2007 le cose cambiano un bel po’, anche perchè dietro alle quinte c’è Forms Server 2007, integrabile con WSS 3.0 e nativamente presente in MOSS 2007. Grazie a Forms Server 2007 è possibile pubblicare i moduli realizzati con InfoPath 2007 e renderli interattivamente fruibili attraverso il semplice browser.
Di conseguenza salgono le quotazioni e l’interesse per i progetti attorno a questo prodotto, e proprio in questi giorni sto valutando l’impostazione di un paio di soluzioni per dei clienti.

Del resto se poi si pensa al fatto che una intranet moderna non può prescindere dal governo dei processi, e che i processi aziendali non sono solo legati ai documenti (dove SharePoint dice senz’altro la sua), le informazioni sono spesso veicolate attraverso dei moduli.
Basta provare a fare una rapida analisi delle aziende… e accorgersi che c’è una sacco di modulistica… ed in gran parte è ancora su carta.

Molti interlocutori osservano che in Italia ci sono vincoli burocratici, che c’è bisgno di firme… senza contestare la cosa (anche perché ci potrebbero essere gli elementi per farlo), la mia osservazione è: meglio gestire i moduli su carta o meglio gestire i moduli in elettronico, magari supportati da workflow, e poi magari decidere di stamparne l’output finale per la firma autografa?
Lo sono che non è il massimo, ma le aziende hanno bisogno di affrontare i cambiamenti con gradualità. E questa forma può essere una possibile strada.
Si può provare quindi a sostituire i moduli cartacei con quelli elettronici, gestire l’archivazione dei dati raccolti, renderli ricercabili, e (per il momento) stampare il lavoro finito per la firma.
Ci servirà consultare i dati inseriti? Non lo si dovrà più fare scartabellando archivi cartacei e faldoni, ma si utilizzerà il motore di ricerca, magari quello di SharePoint.

Poi, in un futuro non troppo lontano, i cambiamenti saranno meglio sopportati, e si potrà pensare di adottare firme digitali e altre forme di certificazione dei moduli, e smettere di archiviare la carta.

Per gli sviluppatori InfoPath e Forms Server segnalo un buon sito.