Ormai la Microsoft Woldwide Partner Conference di Boston si sta per concludere e trovo soltanto ora il tempo e l’occasione per postare qualcosa sul blog.

Il livello della conferenza e’ stato piuttosto deludente, con poche cose “utili” raccontate dalle sessioni, e con un livello organizzativo al di sotto degli standard abituali.

Le plenarie hanno sostanzialmente confermato i focus di Microsoft per i prossimi mesi/anno, con attenzione centrale ai temi legati a:

  • SharePoint 2007, Office 2007, Groove 2007 e dintorni  (collaboration ed ECM),
  • al tema dell’unified messeging (Live Server 2007 + Exchange 2007),
  • alla security e managibility (Forefront e System Center),
  • ed infine alle tematiche delle business solutions collegate ai prodotti della famiglia Dynamics.

Naturalmente la conferenza e’ stata una buona occasione per consolidare i rapporti con gli altri partner (quest’anno la comunita’ dei partner italiani era particolarmente numerosa, compatta e visibile grazie ai giubbottini azzurri in dotazione…).

Ho anche avuto la preziosa occasione di conoscere Chris Capossela, Corporate Vice President di Microsoft. Le occasioni di incontro sono state due:

  • la prima del tutto casuale, dove ha raggiunto me ed altri due colleghi attratto dalla nostra provenienza italiana (Chris e’ di origini italiane)… ed abbiamo parlato per un quarto d’ora di Sharepoint e della vittoria della nazionale 🙂
  • la seconda occasione e’ stata invece organizzata, ed ho fatto parte di una piccola delegazione italiana che ha omaggiato Chris del giubottino azzurro che ci ha aiutato a riconoscerci.

Appena mi sara’ possibile pubblichero’ qualche foto.