In questi giorni mi trovo alla vigilia di un significativo deployment di OSS 2007 in una server farm presso un cliente.
Lo scenario prevede l’installazione dei tre livelli:

  • Web Front-End Server
  • Application Server
  • Data Back-End Server

A rendere più complesse le cose:

  • l’idea di mettere il Network Load Balancing il Front-End;
  • i database saranno ospitati da un cluster SQL Server 2000 già in produzione, ma verranno migrati a breve su un nuovo cluster SQL Server 2005;
  • la presenza di altri application server da installare contestualmente (Project Server 2007) e in un secondo momento (InfoPath Forms Server 2007 e gli Excel Services);
  • parallelamente all’ambiente di produzione verrà anche installato un ambiente di sviluppo e staging, composto da altri tre server.

La ricca documentazione rilasciata da Microsoft (davvero un bel lavoro, per essere in Beta2) fornisce parecchie indicazioni. E uno dei punti più critici è quello del sizing e del capacity planning.
Il dimensionamento può essere calcolato in funzione degli utenti, dei dati, delle funzionalità di indicizzazione e ricerca.
I partecipanti al Beta Program possono scaricarsi o leggere online questa documentazione.

In ogni caso non aiuta certo fare domande al cliente (quanti saranno gli utenti medi? e quelli di picco? quanti GB di documenti verranno archiviati? con che frequenza ed in che percentuale sono modificati? ecc.) e non trovare risposte… dovendo inventare un po’ di dati 🙁

Sarà un bel setup “a braccio” insomma… e vi farò sapere come finirà 🙂