In diverse occasioni mi è stato chiesto un parere in merito alla compatibilità e fruibilità dei siti SharePoint con i differenti browser in circolazione…


Resta ovvio che le condizioni migliori, soprattutto pensando ad un ambiente Intranet nel quale collocare SharePoint, il browser di riferimento è e resta Internet Explorer… e senza grosse problematiche di upgrade, quindi nelle ultime versioni disponibili.


Questo pensando anche al livello di affidabilità di componenti e webparts “terze”, spesso sviluppate e testate solo con IE.


E’ altrettanto vero però che se si sta pensando a SharePoint come front-end di un sito Internet… con un minore controllo sulla dotazione degli utenti… beh, allora il problema browser è bene porselo!


In generale è utile distinguere da cosa si intende per “fruibilità” del sito. Comprendendo se tale compatibilità deve fermarsi sulla semplice navigazione del sito (un utente Reader) o se si deve estendere alle funzionalità di collaboration e content management.


Di seguito riporto un elenco (non completamente esaustivo) dei browser compatibili con SharePoint:



  • Microsoft Internet Explorer 5.01, con ultimo service pack

  • Internet Explorer 5.5, con ultimo service pack

  • Internet Explorer 6.0, con ultimo service pack

  • Netscape Navigator 6.2 o successivo

  • Netscape Navigator 6.2 per UNIX

  • Internet Explorer 5.2 per Mac OS X, con ultimo service pack

  • Netscape Navigator 6.2 per Mac

Safari e Firefox funzionano su Mac, ma spesso Safari non esegue un corretto rendering delle pagine. Firefox funziona meglio, visualizzando correttamente le pagine in quasi tutte le situazioni.
La  Datasheet view (Foglio dati) non è disponibile in nessun browser in ambiente Mac.