Già qualche tempo fa segnalai NeverFail, un prodotto per l’high avalaibility di SharePoint.


A Minneapolis ho incontrato i produttori, ed ho scambiato qualche opinione con loro. Inoltre ho avuto modo di approfondire il tema, esplorando meglio il prodotto.


NeverFail si basa sulla logica del cluster Active/Passive, instaurando una comunicazione di Replication, Switchover, Failover e Switchback tra i due nodi. Sui due server va installato il componente core del programma (NeverFail Heartbeat) e il modulo (agent) corrispondente al servizio o ai servizi da monitorare. Oppure si replica l’intero server.


Il prodotto dispone di agenti per:



  • Exchange Server
  • SQL Server
  • File Server
  • IIS
  • SharePoint (WSS/SPS)
  • BlackBarry
  • Any application

Per chi interessato: http://www.neverfailgroup.com